Palermo nel riflesso di Caspe. Tra barricate e dispersione, una città in guerra

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

I due anni di interregno seguiti alla morte di Martino il Vecchio (1410-1412) erano caratterizzati da un clima di incertezza e intolleranza, lotta per l'indipendenza e scontro tra fazioni. La comunicazione si propone di fare luce sugli anni confusi e difficili, all'insegna di uno stato permanente di guerriglia, vissuti a Palermo in corrispondenza degli avvenimenti che hanno come esito il compromesso di Caspe, attraverso l'esame di documenti, in parte inediti, dell'Archivio Comunale di Palermo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEl Compromiso de Caspe (1412), cambios dinásticos y Constitucionalismo en la Corona de Aragón
Pagine765-771
Numero di pagine7
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo