Paleocarta del Valdarno: un nuovo strumento per la didattica e la ricerca

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

Il bacino del Valdarno superiore è famoso per la grande quantità di resti di mammiferi che haprodotto fin dal Rinascimento. In questa area sono stati rinvenuti esemplari che sono stati poiscelti come tipi di molte specie europee del Pliocene medio-superiore (~ 3 Ma) e del Pleistoceneinferiore (~ 2 - 1.5 Ma). Al fine di valorizzare tale patrimonio fossile, nasce la “Paleocarta delValdarno”, un progetto sviluppato dal Museo Paleontologico di Montevarchi. Il lavoro ha previstolo sviluppo di due carte distinte: la prima è destinata principalmente alla didattica ed allavalorizzazione del territorio, mentre la seconda è rivolta per lo più agli specialisti, e include ilcatalogo on-line dei reperti paleontologici custoditi presso il Museo. A loro volta le carte sonosuddivise nelle tre fasi di popolamento delle faune: ca. 3.0 Ma, tra circa 2.0 e 1.5 Ma e tra circa300 e 100 ka. Per la realizzazione delle carte è stato utilizzato il software di tipo Gis “Qgis”, al cuiinterno sono stati inseriti i dati relativi alle curve di livello e le suddivisioni degli ambiti comunalitratti dal sito di informazione geografica della regione Toscana. La cartografia di base è stataripresa da Openstreetmap tramite il plug-in Qgis2web, utilizzato anche per l’esportazione informato web, per la creazione di pop-up e per le legende. La geolocalizzazione dei reperti è stataeffettuata grazie ai dati toponomastici provenienti dai cataloghi di inventario del Museo e collocatipoi nei rispettivi giacimenti tramite l’identificazione della posizione attraverso il portale RETORE, ildatabase Repetti On-line e la consultazione delle carte tecniche presenti nel Geoscopio.Entrambe le tipologie di carte prodotte sono di libero accesso e consultazione, condivisibili suiprincipali social network e stampabili; è stata inoltre prevista la possibilità di registrazione alportale, allo scopo di creare un network per mettere in contatto i ricercatori.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteXVIII edizione delle Giornate di Paleontologia, 6-8 Giugno 2018 – Libro degli abstract
Pagine78-78
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo