Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Excursus sula didattica del Laboratorio di Architettura del Paesaggio offerto nel Dipartimento di Architettura dell'Università di Palermo. Gli obiettivi dell’insegnamento delle discipline paesaggistiche nell’ambito della carriera formativa degli studenti di Architettura sono certamente molteplici. Alcune scuole di Architettura in Italia hanno inserito nella loro o erta didattica corsi di Laurea in Architettura del Paesaggio, in risposta alla domanda di formazione che proviene dalla riforma delle professioni varata nel 2001. Non è questa la sede per una disamina dell’efficacia della riforma, che peraltro manifesta segni di cedimento, ma è evidente che il bisogno di consapevolezza e cultura paesaggistica che esiste in Italia, non trova ristoro nell’o erta della formazione di pro li specialistici di esperti del paesaggio, la cui preparazione, anzi, risulta essere frazionata tra diverse aree del sapere che fanno capo alle scuole di Architettura, di Ingegneria ambientale, di Agraria, oltre alle competenze ancora più specifiche degli studiosi di Geologia e Botanica che concorrono alla comprensione del paesaggio e delle sue componenti. In Italia oggi l’insegnamento della cultura paesaggistica risulta disorganico e disordinato, presentazione stenta a decollare una categoria di paesaggisti e il settore è invaso da competenze che provengono da altre specializzazioni.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteTERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura
Pagine122-131
Numero di pagine10
VolumeUnico
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo

Leone, M. (2017). Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città. In TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura (Vol. Unico, pagg. 122-131)

Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città. / Leone, Manfredi.

TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura. Vol. Unico 2017. pag. 122-131.

Risultato della ricerca: Chapter

Leone, M 2017, Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città. in TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura. vol. Unico, pagg. 122-131.
Leone M. Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città. In TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura. Vol. Unico. 2017. pag. 122-131
Leone, Manfredi. / Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città. TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura. Vol. Unico 2017. pagg. 122-131
@inbook{405bef1ee5014108894b957220c50af1,
title = "Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della citt{\`a}",
abstract = "Excursus sula didattica del Laboratorio di Architettura del Paesaggio offerto nel Dipartimento di Architettura dell'Universit{\`a} di Palermo. Gli obiettivi dell’insegnamento delle discipline paesaggistiche nell’ambito della carriera formativa degli studenti di Architettura sono certamente molteplici. Alcune scuole di Architettura in Italia hanno inserito nella loro o erta didattica corsi di Laurea in Architettura del Paesaggio, in risposta alla domanda di formazione che proviene dalla riforma delle professioni varata nel 2001. Non {\`e} questa la sede per una disamina dell’efficacia della riforma, che peraltro manifesta segni di cedimento, ma {\`e} evidente che il bisogno di consapevolezza e cultura paesaggistica che esiste in Italia, non trova ristoro nell’o erta della formazione di pro li specialistici di esperti del paesaggio, la cui preparazione, anzi, risulta essere frazionata tra diverse aree del sapere che fanno capo alle scuole di Architettura, di Ingegneria ambientale, di Agraria, oltre alle competenze ancora pi{\`u} specifiche degli studiosi di Geologia e Botanica che concorrono alla comprensione del paesaggio e delle sue componenti. In Italia oggi l’insegnamento della cultura paesaggistica risulta disorganico e disordinato, presentazione stenta a decollare una categoria di paesaggisti e il settore {\`e} invaso da competenze che provengono da altre specializzazioni.",
author = "Manfredi Leone",
year = "2017",
language = "Italian",
isbn = "978-84-697-5584-6",
volume = "Unico",
pages = "122--131",
booktitle = "TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura",

}

TY - CHAP

T1 - Paesaggio e disegno degli spazi aperti per una cultura della città

AU - Leone, Manfredi

PY - 2017

Y1 - 2017

N2 - Excursus sula didattica del Laboratorio di Architettura del Paesaggio offerto nel Dipartimento di Architettura dell'Università di Palermo. Gli obiettivi dell’insegnamento delle discipline paesaggistiche nell’ambito della carriera formativa degli studenti di Architettura sono certamente molteplici. Alcune scuole di Architettura in Italia hanno inserito nella loro o erta didattica corsi di Laurea in Architettura del Paesaggio, in risposta alla domanda di formazione che proviene dalla riforma delle professioni varata nel 2001. Non è questa la sede per una disamina dell’efficacia della riforma, che peraltro manifesta segni di cedimento, ma è evidente che il bisogno di consapevolezza e cultura paesaggistica che esiste in Italia, non trova ristoro nell’o erta della formazione di pro li specialistici di esperti del paesaggio, la cui preparazione, anzi, risulta essere frazionata tra diverse aree del sapere che fanno capo alle scuole di Architettura, di Ingegneria ambientale, di Agraria, oltre alle competenze ancora più specifiche degli studiosi di Geologia e Botanica che concorrono alla comprensione del paesaggio e delle sue componenti. In Italia oggi l’insegnamento della cultura paesaggistica risulta disorganico e disordinato, presentazione stenta a decollare una categoria di paesaggisti e il settore è invaso da competenze che provengono da altre specializzazioni.

AB - Excursus sula didattica del Laboratorio di Architettura del Paesaggio offerto nel Dipartimento di Architettura dell'Università di Palermo. Gli obiettivi dell’insegnamento delle discipline paesaggistiche nell’ambito della carriera formativa degli studenti di Architettura sono certamente molteplici. Alcune scuole di Architettura in Italia hanno inserito nella loro o erta didattica corsi di Laurea in Architettura del Paesaggio, in risposta alla domanda di formazione che proviene dalla riforma delle professioni varata nel 2001. Non è questa la sede per una disamina dell’efficacia della riforma, che peraltro manifesta segni di cedimento, ma è evidente che il bisogno di consapevolezza e cultura paesaggistica che esiste in Italia, non trova ristoro nell’o erta della formazione di pro li specialistici di esperti del paesaggio, la cui preparazione, anzi, risulta essere frazionata tra diverse aree del sapere che fanno capo alle scuole di Architettura, di Ingegneria ambientale, di Agraria, oltre alle competenze ancora più specifiche degli studiosi di Geologia e Botanica che concorrono alla comprensione del paesaggio e delle sue componenti. In Italia oggi l’insegnamento della cultura paesaggistica risulta disorganico e disordinato, presentazione stenta a decollare una categoria di paesaggisti e il settore è invaso da competenze che provengono da altre specializzazioni.

UR - http://hdl.handle.net/10447/265567

M3 - Chapter

SN - 978-84-697-5584-6

VL - Unico

SP - 122

EP - 131

BT - TERRITORIO, PAISAJE Y TURISMO: metodologias docentes en las escuelas de arquitectura

ER -