Paesaggio e ambiente negli strumenti di pianificazione. Una possibile integrazione attraverso la VAS

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Con alla base la riflessione circa le sempre attuali "disfunzioni" nell'ordinamento giuridico italiano tra pianificazione paesaggistica e pianificazione urbanistica, consolidate da una semplicistica considerazione storico-estetica del paesaggio, è stata sviluppata un'indagine fondata sui seguenti interrogativi: come integrare la pianificazione del paesaggio nella pianificazione territoriale alle diverse scale di azione del piano e, in particolare, alla scala comunale? Quali le opportunità offerte dalle norme recentemente introdotte nel nostro ordinamento in materia di valutazione? Come trasferire la lettura del paesaggio nella pianificazione attraverso procedimenti di tipo valutativo? Come la VAS può offrire una valutazione il più possibile oggettiva e condivsa, partecipata e trasmissibile, della dimensione culturale e percettiva del paesaggio? In tal maniera, è stata elaborata una linea di ricerca che si inserisce nel contesto scientifico della pianificazione urbanistica, dell'ecologia del paesaggio e in quello politico gestionale dello sviluppo sostenibile, tracciando le direttrici per una definitiva convergenza disciplinare.
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni Accademiche Italiane
Numero di pagine352
ISBN (stampa)978-3-639-65587-2
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo