Ottimizzazione della protezione di un irradiatore neutronico per test di componenti elettronici

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

Sono descritte la progettazione e realizzazione di uno schermo mobile per l’irradiatore neutronico Am-Be del Dipartimento DEIM utilizzato per testare la vita media di funzionamento di dispositivi elettronici sottoposti a campi di radiazioni. Il numero di componenti da provare può essere significativamente elevato in relazione all’attendibilità del test e alla statistica dei risultati che si vuole ottenere, con un conseguente incremento della dose all’operatore. Per ridurre il valore di dose-rate totale del campo misto (gamma-neutroni) di radiazione emergente dall’irradiatore si è realizzato uno schermo addizionale di piombo, ferro e acido borico con dimensioni ottimizzate dal punto di vista radioprotezionistico, strutturale ed economico.Per la caratterizzazione del campo di radiazione prima e dopo l’interposizione dello schermo sono state realizzate misure di dose con uno scintillatore plastico AUTOMESS 6150 AD–b/H per la componente gamma e un Neutron Dose Rate Meter ALNOR mod. 2202D per la componente neutronica. I valori di dose-rate misurati con lo schermo interposto hanno ampiamente confermato il conseguimento di un fattore di attenuazione pari ad almeno 0,1 e l’ottimizzazione dell’efficacia dello schermo nel rispetto dei vincoli imposti durante la progettazione. La dose efficace per l’operatore, anche con un numero elevato di irraggiamenti, risulta inferiore al limite radiologicamente non significativo fissato nel D.Lgs. 230/95 e s.m.i..
Lingua originaleItalian
Pagine48-57
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo