OCT e GDx VCC : nella diagnosi e nel follow-up

    Risultato della ricerca: Paper

    Abstract

    Considerando che è sempre meglio prevenire che curare, l'autore evidenzia l'importanza dell'OCT e del GDx VCC rispetto alla perimetria computerizzata .Il danno del Campo Visivo, infatti, nella perimetria computerizzata non è mai precoce, pertanto, il difetto della funzione visiva si rileva quando è presente già un danno avanzato anatomico. l'OCT e il GDx VCC mediante il software permettono,invece, l'analisi dell'RNFL che precedono di almeno 5 anni le alterazioni perimetriche.
    Lingua originaleItalian
    Stato di pubblicazionePublished - 2009

    Cita questo

    @conference{f81745fd57104ecb95ec5cb9c201d55c,
    title = "OCT e GDx VCC : nella diagnosi e nel follow-up",
    abstract = "Considerando che {\`e} sempre meglio prevenire che curare, l'autore evidenzia l'importanza dell'OCT e del GDx VCC rispetto alla perimetria computerizzata .Il danno del Campo Visivo, infatti, nella perimetria computerizzata non {\`e} mai precoce, pertanto, il difetto della funzione visiva si rileva quando {\`e} presente gi{\`a} un danno avanzato anatomico. l'OCT e il GDx VCC mediante il software permettono,invece, l'analisi dell'RNFL che precedono di almeno 5 anni le alterazioni perimetriche.",
    keywords = "Glaucoma pre-perimetrico, OCT, GDx VCC, analisi dell'RNFL",
    author = "{Morreale Bubella}, Daniele",
    year = "2009",
    language = "Italian",

    }

    TY - CONF

    T1 - OCT e GDx VCC : nella diagnosi e nel follow-up

    AU - Morreale Bubella, Daniele

    PY - 2009

    Y1 - 2009

    N2 - Considerando che è sempre meglio prevenire che curare, l'autore evidenzia l'importanza dell'OCT e del GDx VCC rispetto alla perimetria computerizzata .Il danno del Campo Visivo, infatti, nella perimetria computerizzata non è mai precoce, pertanto, il difetto della funzione visiva si rileva quando è presente già un danno avanzato anatomico. l'OCT e il GDx VCC mediante il software permettono,invece, l'analisi dell'RNFL che precedono di almeno 5 anni le alterazioni perimetriche.

    AB - Considerando che è sempre meglio prevenire che curare, l'autore evidenzia l'importanza dell'OCT e del GDx VCC rispetto alla perimetria computerizzata .Il danno del Campo Visivo, infatti, nella perimetria computerizzata non è mai precoce, pertanto, il difetto della funzione visiva si rileva quando è presente già un danno avanzato anatomico. l'OCT e il GDx VCC mediante il software permettono,invece, l'analisi dell'RNFL che precedono di almeno 5 anni le alterazioni perimetriche.

    KW - Glaucoma pre-perimetrico, OCT, GDx VCC, analisi dell'RNFL

    UR - http://hdl.handle.net/10447/56689

    M3 - Paper

    ER -