Nuovi fili da sutura multifunzionali a rilascio controllato di sostanze antimicrobiche, antibiotiche, cicatrizzanti.

Roberto Scaffaro (Inventor), Luigi Botta (Inventor)

Risultato della ricerca: Patent

Abstract

Oggetto di questa invenzione è un metodo e la relativa tecnologia di produzione per la preparazione di fili da sutura multifunzionali che possiedono proprietà antibiotiche e/o cicatrizzanti e/o antimicrobiche modulabili in funzione delle condizioni di preparazione. I fili possono avere tali proprietà singolarmente o contemporaneamente. In particolare è stata messa a punto una tecnologia che prevede l’incorporazione da fuso di un agente antibiotico e/o cicatrizzante e/o antimicrobico durante la preparazione dei fili da sutura. Il processo di filatura è in linea e tramite una modulazione della quantità di sostanza, delle condizioni di stiro (isotermo e non isotermo), è possibile regolare il diametro finale raggiunto, la resistenza meccanica e il rilascio della quantità necessaria di sostanza, nello spazio (ovvero localmente in prossimità del filamento) e nel tempo (ovvero regolando la durata dell’azione antibiotica e/o cicatrizzante e/o antimicrobica) secondo una precisa funzione lineare.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo

@misc{e89dfa5a5bed4afb85c550461d923ae4,
title = "Nuovi fili da sutura multifunzionali a rilascio controllato di sostanze antimicrobiche, antibiotiche, cicatrizzanti.",
abstract = "Oggetto di questa invenzione {\`e} un metodo e la relativa tecnologia di produzione per la preparazione di fili da sutura multifunzionali che possiedono propriet{\`a} antibiotiche e/o cicatrizzanti e/o antimicrobiche modulabili in funzione delle condizioni di preparazione. I fili possono avere tali propriet{\`a} singolarmente o contemporaneamente. In particolare {\`e} stata messa a punto una tecnologia che prevede l’incorporazione da fuso di un agente antibiotico e/o cicatrizzante e/o antimicrobico durante la preparazione dei fili da sutura. Il processo di filatura {\`e} in linea e tramite una modulazione della quantit{\`a} di sostanza, delle condizioni di stiro (isotermo e non isotermo), {\`e} possibile regolare il diametro finale raggiunto, la resistenza meccanica e il rilascio della quantit{\`a} necessaria di sostanza, nello spazio (ovvero localmente in prossimit{\`a} del filamento) e nel tempo (ovvero regolando la durata dell’azione antibiotica e/o cicatrizzante e/o antimicrobica) secondo una precisa funzione lineare.",
author = "Roberto Scaffaro and Luigi Botta",
year = "2012",
language = "Italian",
type = "Patent",

}

TY - PAT

T1 - Nuovi fili da sutura multifunzionali a rilascio controllato di sostanze antimicrobiche, antibiotiche, cicatrizzanti.

AU - Scaffaro, Roberto

AU - Botta, Luigi

PY - 2012

Y1 - 2012

N2 - Oggetto di questa invenzione è un metodo e la relativa tecnologia di produzione per la preparazione di fili da sutura multifunzionali che possiedono proprietà antibiotiche e/o cicatrizzanti e/o antimicrobiche modulabili in funzione delle condizioni di preparazione. I fili possono avere tali proprietà singolarmente o contemporaneamente. In particolare è stata messa a punto una tecnologia che prevede l’incorporazione da fuso di un agente antibiotico e/o cicatrizzante e/o antimicrobico durante la preparazione dei fili da sutura. Il processo di filatura è in linea e tramite una modulazione della quantità di sostanza, delle condizioni di stiro (isotermo e non isotermo), è possibile regolare il diametro finale raggiunto, la resistenza meccanica e il rilascio della quantità necessaria di sostanza, nello spazio (ovvero localmente in prossimità del filamento) e nel tempo (ovvero regolando la durata dell’azione antibiotica e/o cicatrizzante e/o antimicrobica) secondo una precisa funzione lineare.

AB - Oggetto di questa invenzione è un metodo e la relativa tecnologia di produzione per la preparazione di fili da sutura multifunzionali che possiedono proprietà antibiotiche e/o cicatrizzanti e/o antimicrobiche modulabili in funzione delle condizioni di preparazione. I fili possono avere tali proprietà singolarmente o contemporaneamente. In particolare è stata messa a punto una tecnologia che prevede l’incorporazione da fuso di un agente antibiotico e/o cicatrizzante e/o antimicrobico durante la preparazione dei fili da sutura. Il processo di filatura è in linea e tramite una modulazione della quantità di sostanza, delle condizioni di stiro (isotermo e non isotermo), è possibile regolare il diametro finale raggiunto, la resistenza meccanica e il rilascio della quantità necessaria di sostanza, nello spazio (ovvero localmente in prossimità del filamento) e nel tempo (ovvero regolando la durata dell’azione antibiotica e/o cicatrizzante e/o antimicrobica) secondo una precisa funzione lineare.

UR - http://hdl.handle.net/10447/202185

M3 - Patent

ER -