Note sulla maniera di Giacomo Serpotta a Palermo: relazioni, influenze, cantieri

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il testo definisce alcuni aspetti finora poco indagati dell’attività di Serpotta all’interno del cantiere, ovvero le relazioni che possano essere intercorse con i massimi artisti attivi a Palermo a quell’epoca. Se ne ricava un maestro molto addentro al sistema socio-professionale utile alla sua ascesa che prende corpo fin dagli esordi. Si pone, inoltre, in evidenza il ruolo creativo dell’artista in ambiti a lui collaterali, come nella scultura, in cui assunse il ruolo di caposcuola. Si propone un’ipotesi che vedrebbe il maestro molto autorevole e disinvolto dal punto di vista creativo all’interno dei cantieri e, quindi, in possibile contrasto con la visione rigorosamente accademica degli architetti, ma ben visto dalla committenza confraternale
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSerpotta e il suo tempo
Pagine64-73
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo