Nota al "Rapporto Sangiorgi"

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Questa prima edizione del Rapporto Sangiorgi segue gli originali documenti conservati presso l’archivio centrale dello Stato di Roma, sezione ministero degli interni direzione generale di pubblica sicurezza, divisione affari generali e riservati, atti specia- li, (1898-1940), busta n. 1, fasc. 1. L’unità archivistica, composta da 485 fogli manoscritti (verso e recto), raccoglie le copie, redatte per il Prefetto di Palermo e quindi per il Ministro dell’interno, dei rapporti investigativi sulla mafia (il primo datato 6 novembre 1898 e l’ultimo 19 febbraio 1900, qui tutti integralmente ripro- dotti) preparati dal questore della città Ermanno Sangiorgi per le indagini del procuratore generale Vincenzo Cosenza. Le relazioni sono numerate da 1 a 31, e solo fino alla relazione 23 fanno parte di un unica serie di paginazione e sono raccolte in volume, poi le pagine non sono più numerate. L’unità archivistica conserva anche le brevi relazioni di accompagnamento al Prefetto, e tutto l’apparato di allegati investigativi come verbali, rapporti, interrogatori, perquisizioni, lettere anonime, ecc. che, per quanto interessantissimi, in questa sede non hanno trovato spazio.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine116
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Serie di pubblicazioni

Nomecose nostre

Cita questo

Nota al "Rapporto Sangiorgi". / Blando, Antonino.

2010. 116 pag. (cose nostre).

Risultato della ricerca: Other report

Blando A. Nota al "Rapporto Sangiorgi". 2010. 116 pag. (cose nostre).
Blando, Antonino. / Nota al "Rapporto Sangiorgi". 2010. 116 pag. (cose nostre).
@book{6d82b6d07c9743a3bac70fe971946c7a,
title = "Nota al {"}Rapporto Sangiorgi{"}",
abstract = "Questa prima edizione del Rapporto Sangiorgi segue gli originali documenti conservati presso l’archivio centrale dello Stato di Roma, sezione ministero degli interni direzione generale di pubblica sicurezza, divisione affari generali e riservati, atti specia- li, (1898-1940), busta n. 1, fasc. 1. L’unit{\`a} archivistica, composta da 485 fogli manoscritti (verso e recto), raccoglie le copie, redatte per il Prefetto di Palermo e quindi per il Ministro dell’interno, dei rapporti investigativi sulla mafia (il primo datato 6 novembre 1898 e l’ultimo 19 febbraio 1900, qui tutti integralmente ripro- dotti) preparati dal questore della citt{\`a} Ermanno Sangiorgi per le indagini del procuratore generale Vincenzo Cosenza. Le relazioni sono numerate da 1 a 31, e solo fino alla relazione 23 fanno parte di un unica serie di paginazione e sono raccolte in volume, poi le pagine non sono pi{\`u} numerate. L’unit{\`a} archivistica conserva anche le brevi relazioni di accompagnamento al Prefetto, e tutto l’apparato di allegati investigativi come verbali, rapporti, interrogatori, perquisizioni, lettere anonime, ecc. che, per quanto interessantissimi, in questa sede non hanno trovato spazio.",
keywords = "Ottocento - Polizia - Sicilia - Mafia",
author = "Antonino Blando",
year = "2010",
language = "Italian",
isbn = "978-88-6083-040-1",
series = "cose nostre",

}

TY - BOOK

T1 - Nota al "Rapporto Sangiorgi"

AU - Blando, Antonino

PY - 2010

Y1 - 2010

N2 - Questa prima edizione del Rapporto Sangiorgi segue gli originali documenti conservati presso l’archivio centrale dello Stato di Roma, sezione ministero degli interni direzione generale di pubblica sicurezza, divisione affari generali e riservati, atti specia- li, (1898-1940), busta n. 1, fasc. 1. L’unità archivistica, composta da 485 fogli manoscritti (verso e recto), raccoglie le copie, redatte per il Prefetto di Palermo e quindi per il Ministro dell’interno, dei rapporti investigativi sulla mafia (il primo datato 6 novembre 1898 e l’ultimo 19 febbraio 1900, qui tutti integralmente ripro- dotti) preparati dal questore della città Ermanno Sangiorgi per le indagini del procuratore generale Vincenzo Cosenza. Le relazioni sono numerate da 1 a 31, e solo fino alla relazione 23 fanno parte di un unica serie di paginazione e sono raccolte in volume, poi le pagine non sono più numerate. L’unità archivistica conserva anche le brevi relazioni di accompagnamento al Prefetto, e tutto l’apparato di allegati investigativi come verbali, rapporti, interrogatori, perquisizioni, lettere anonime, ecc. che, per quanto interessantissimi, in questa sede non hanno trovato spazio.

AB - Questa prima edizione del Rapporto Sangiorgi segue gli originali documenti conservati presso l’archivio centrale dello Stato di Roma, sezione ministero degli interni direzione generale di pubblica sicurezza, divisione affari generali e riservati, atti specia- li, (1898-1940), busta n. 1, fasc. 1. L’unità archivistica, composta da 485 fogli manoscritti (verso e recto), raccoglie le copie, redatte per il Prefetto di Palermo e quindi per il Ministro dell’interno, dei rapporti investigativi sulla mafia (il primo datato 6 novembre 1898 e l’ultimo 19 febbraio 1900, qui tutti integralmente ripro- dotti) preparati dal questore della città Ermanno Sangiorgi per le indagini del procuratore generale Vincenzo Cosenza. Le relazioni sono numerate da 1 a 31, e solo fino alla relazione 23 fanno parte di un unica serie di paginazione e sono raccolte in volume, poi le pagine non sono più numerate. L’unità archivistica conserva anche le brevi relazioni di accompagnamento al Prefetto, e tutto l’apparato di allegati investigativi come verbali, rapporti, interrogatori, perquisizioni, lettere anonime, ecc. che, per quanto interessantissimi, in questa sede non hanno trovato spazio.

KW - Ottocento - Polizia - Sicilia - Mafia

UR - http://hdl.handle.net/10447/101636

M3 - Other report

SN - 978-88-6083-040-1

T3 - cose nostre

BT - Nota al "Rapporto Sangiorgi"

ER -