Neurodidattica e apprendimento di lingue tipologicamente affini: italiano e spagnolo

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il capitolo tratta in primis della Neurodidattica come trandisciplina, accenna ai concetti di Neurofisiologia e apprendimento, di Bimodalità, Intermodalità e Lateralizzazione,per poi passare alla disquisizione di concetti quali la Neurofisiologia dell’apprendimento linguistico. Tutta questa trattazione è propedeutica alla presentazione dello spagnolo come lingua seconda, della sua localizzazione nel cervello. Si esaminano, inoltre, i concetti di interlingua e interferenza in contesti italofoni. Infine si procede all'analisi della Lingüística perceptiva ed alla sua possibile applicazione all'acquisizione dello spagnolo come L2.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteNeurodidattica, lingua e apprendimenti. Riflessione teorica e proposte operative
Pagine17-69
Numero di pagine53
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeNEUROPAIDEIA

Cita questo

Di Gesu', F. (2013). Neurodidattica e apprendimento di lingue tipologicamente affini: italiano e spagnolo. In Neurodidattica, lingua e apprendimenti. Riflessione teorica e proposte operative (pagg. 17-69). (NEUROPAIDEIA).