NEFODO: un progetto di ricerca neurodidattica

Risultato della ricerca: Paper

Abstract

Il Progetto NE.FO.DO. (Neuroscienze ed Alta Formazione del Docente di Lingua Straniera) ha preso le mosse da tali assunti ed ha sviluppato una ricerca–intervento in due fasi. Nella prima, un gruppo docenti di LS, in servizio nelle scuole di Palermo, guidato dai ricercatori, ha validato alcuni percorsi di Neurodidattica della lingua straniera nella scuola primaria e nella scuola secondaria. Nella seconda fase, le metodologie validate sono diventate oggetto di un Master di II livello per docenti di LS, attivato in duplice edizione presso l’Università di Palermo con il supporto della Regione Sicilia sui fondi FSE 2011-2013. Durante il tirocinio a scuola, i corsisti del Master hanno avuto modo di applicare le metodologie apprese; ciò ha impresso alla ricerca continuità e circolarità confluite nella elaborazione di Project Work per il potenziamento della competenza linguistica mediante le strategie neurodidattiche.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

@conference{7f50c7adce96436b933f9726ecfa4062,
title = "NEFODO: un progetto di ricerca neurodidattica",
abstract = "Il Progetto NE.FO.DO. (Neuroscienze ed Alta Formazione del Docente di Lingua Straniera) ha preso le mosse da tali assunti ed ha sviluppato una ricerca–intervento in due fasi. Nella prima, un gruppo docenti di LS, in servizio nelle scuole di Palermo, guidato dai ricercatori, ha validato alcuni percorsi di Neurodidattica della lingua straniera nella scuola primaria e nella scuola secondaria. Nella seconda fase, le metodologie validate sono diventate oggetto di un Master di II livello per docenti di LS, attivato in duplice edizione presso l’Universit{\`a} di Palermo con il supporto della Regione Sicilia sui fondi FSE 2011-2013. Durante il tirocinio a scuola, i corsisti del Master hanno avuto modo di applicare le metodologie apprese; ci{\`o} ha impresso alla ricerca continuit{\`a} e circolarit{\`a} confluite nella elaborazione di Project Work per il potenziamento della competenza linguistica mediante le strategie neurodidattiche.",
author = "Giuseppa Compagno",
year = "2014",
language = "Italian",

}

TY - CONF

T1 - NEFODO: un progetto di ricerca neurodidattica

AU - Compagno, Giuseppa

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - Il Progetto NE.FO.DO. (Neuroscienze ed Alta Formazione del Docente di Lingua Straniera) ha preso le mosse da tali assunti ed ha sviluppato una ricerca–intervento in due fasi. Nella prima, un gruppo docenti di LS, in servizio nelle scuole di Palermo, guidato dai ricercatori, ha validato alcuni percorsi di Neurodidattica della lingua straniera nella scuola primaria e nella scuola secondaria. Nella seconda fase, le metodologie validate sono diventate oggetto di un Master di II livello per docenti di LS, attivato in duplice edizione presso l’Università di Palermo con il supporto della Regione Sicilia sui fondi FSE 2011-2013. Durante il tirocinio a scuola, i corsisti del Master hanno avuto modo di applicare le metodologie apprese; ciò ha impresso alla ricerca continuità e circolarità confluite nella elaborazione di Project Work per il potenziamento della competenza linguistica mediante le strategie neurodidattiche.

AB - Il Progetto NE.FO.DO. (Neuroscienze ed Alta Formazione del Docente di Lingua Straniera) ha preso le mosse da tali assunti ed ha sviluppato una ricerca–intervento in due fasi. Nella prima, un gruppo docenti di LS, in servizio nelle scuole di Palermo, guidato dai ricercatori, ha validato alcuni percorsi di Neurodidattica della lingua straniera nella scuola primaria e nella scuola secondaria. Nella seconda fase, le metodologie validate sono diventate oggetto di un Master di II livello per docenti di LS, attivato in duplice edizione presso l’Università di Palermo con il supporto della Regione Sicilia sui fondi FSE 2011-2013. Durante il tirocinio a scuola, i corsisti del Master hanno avuto modo di applicare le metodologie apprese; ciò ha impresso alla ricerca continuità e circolarità confluite nella elaborazione di Project Work per il potenziamento della competenza linguistica mediante le strategie neurodidattiche.

UR - http://hdl.handle.net/10447/238621

M3 - Paper

ER -