Abstract

La consapevolezza della modernità porta a interrogarsi sulla natura morfologica e dimensionale dei nuovi luoghi per comprenderne il senso delle relazioni spaziali e tentarne un'elaborazione estetica. A partire dal concetto di città in estensione, si è voluto elaborare un quadro interpretativo e progettuale nel territorio interno della Sicilia definito dalla strada che congiunge Palermo e Agrigento, il Tirreno e il Mare Africano, contrassegnato da numerose città-paese, dalla campagna agricola, dai luoghi ibridi della città diffusa. In questo paesaggio il progetto di architettura è stato assunto per determinare e proporre strategie e forme per lo sviluppo del territorio.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteStrada Paesaggio Città. La città in estensione tra Palermo e Agrigento
Pagine41-42
Numero di pagine2
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo

Schicchi, R., & Bazan, G. (2015). Natura e campagna coltivata. In Strada Paesaggio Città. La città in estensione tra Palermo e Agrigento (pagg. 41-42)