Naso e dintorni

Risultato della ricerca: Other contribution

Abstract

Il termine di rinosinusite individua uno stato di flogosi della mucosa del naso e dei seni paranasali. Questa terminologia nasce dalla considerazione che la mucosa nasale e sinusale sono un’unica entità anatomo-funzionale, e supera così i vecchi concetti di “rinite” e “sinusite”. La rinosinusite è una patologia che colpisce un numero elevato di persone, sia adulti che bambini e ha mostrato un incremento d’incidenza progressivo negli ultimi anni parallelamente alla diffusione dell’allergopatia. Attualmente viene stimata una prevalenza di malattia del14% circa nella popolazione generale. Di fatto il disturbo rinosinusale rappresenta uno dei principali motivi di consultazione del Medico di Medicina Generale (MMG) o dello Specialista Pediatra (negli USA è causa di oltre 24 milioni di visite ambulatoriali all’anno).Per raggiungere lo scopo di un moderno inquadramento diagnostico e di un approccio terapeutico ragionato, è fondamentale avviare un’opera di condivisione delle conoscenze attuali fra i diversi specialisti. Con questa finalità è stato recentemente realizzato uno European Position Paper 2007 come Evidence-based clinical studies. In questa pubblicazione viene data particolare importanza al riconoscimento dei sintomi e della loro evoluzione temporale, considerazione fondamentale per riconoscere i quadri rinosinusitici e la loro evoluzione.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo