Musica e danza nell’iconografia funeraria centuripina

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il centro siculo ellenizzato di Centuripe, nella Sicilia centro-orientale, è noto nella letteratura archeologica per l’abbondanza di rinvenimenti nelle necropoli di terrecotte e vasi figurati ellenistici che attestano un’elaborazione peculiare di temi musicali e orchestici da parte dell’artigianato locale. La circostanza del recupero dei manufatti, in molti casi, nel corso di scavi clandestini che hanno distrutto i contesti originari, e la lacunosità dei dati editi non hanno favorito sinora un’analisi adeguata del ruolo e delle valenze delle iconografie adottate, e ancor meno del significato della musica e della danza al loro interno. A seguito della recente edizione delle terrecotte dagli scavi condotti da Paolo Orsi a inizio ‘900 nelle necropoli (Musumeci 2010) e dell’esame sistematico dei “vasi di Centuripe” (Portale 2011), è ora possibile riconsiderare in prospettiva contestuale e integrata i caratteri dell’iconografia funeraria formulata nella città, delucidandone le fonti di ispirazione, le tangenze con altre esperienze artigianali e i nessi con il rituale.Il centro siculo ellenizzato di Centuripe, nella Sicilia centro-orientale, è noto nella letteratura archeologica per l’abbondanza di rinvenimenti nelle necropoli di terrecotte e vasi figurati ellenistici che attestano un’elaborazione peculiare di temi musicali e orchestici da parte dell’artigianato locale. La circostanza del recupero dei manufatti, in molti casi, nel corso di scavi clandestini che hanno distrutto i contesti originari, e la lacunosità dei dati editi non hanno favorito sinora un’analisi adeguata del ruolo e delle valenze delle iconografie adottate, e ancor meno del significato della musica e della danza al loro interno. A seguito della recente edizione delle terrecotte dagli scavi condotti da Paolo Orsi a inizio ‘900 nelle necropoli (Musumeci 2010) e dell’esame sistematico dei “vasi di Centuripe” (Portale 2011), è ora possibile riconsiderare in prospettiva contestuale e integrata i caratteri dell’iconografia funeraria formulata nella città, delucidandone le fonti di ispirazione, le tangenze con altre esperienze artigianali e i nessi con il rituale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMusica, culti e riti nell'Occidente greco
Pagine287-303
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Serie di pubblicazioni

NomeTELESTES

Cita questo

Portale, E. C. (2014). Musica e danza nell’iconografia funeraria centuripina. In Musica, culti e riti nell'Occidente greco (pagg. 287-303). (TELESTES).