Metodologie da stampa a getto d'inchiostro per la fabbricazione di substrati SERS

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Uno degli argomenti di maggiore interesse della Surface-enhanced Raman spectroscopy (SERS) è il controllo del posizionamento su superficie degli “hot spots” – le zone interstiziali fra aggregati di particelle metalliche che producono un aumento locale del segnale Raman. I substrati SERS consistono tipicamente in una matrice di hot-spots ad alta densità sui quali volumi macroscopici (>1 µL) di molecole di analita sono disperse. Questo approccio porta ad una alta invasività ed una distribuzione non uniforme dell’analita a causa dei flussi capillari. In questo lavoro, viene sviluppata una nuova piattaforma SERS realizzata da stampa a getto d’inchiostro2 in cui una miscela di un analita SERS (alizarina 10 µM) e nanoparticelle di Argento da 60 nm (AgNPs) è stampata sotto forma di gocce con volumi sulla scala dei picolitri2 (vedere Figura 1).
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2019

Cita questo