Metodo per la tracciabilità/autenticazione di prodotti lattiero-caseari mono-razza

Baldassare Portolano (Inventor), Marcello Chiodi (Inventor), Maria Teresa Sardina (Inventor), Rosalia Di Gerlando (Inventor), Salvatore Mastrangelo (Inventor), Marco Tolone (Inventor), Gianluca Sottile (Inventor)

Risultato della ricerca: Patent

Abstract

Il brevetto consiste in un metodo per l’autenticazione e la tracciabilità genetica delle produzioni lattiero-casearie mono-razza su base molecolare con approccio statistico-probabilistico. Il metodo si basa sull’impiego di tecniche di analisi ad elevata processività (in particolare SNPs genotyping su Bead Chip Illumina) su pool di DNA e sull’applicazione di metodi computazionali innovativi. Il metodo è già stato validato su produzioni lattiero-casearie ovine quali la Vastedda della Valle del Belice (DOP), sia su prodotti lattiero caseari a DOP ottenuti in laboratorio, che su prodotti a DOP reperibili sul mercato. Il metodo può comunque essere esteso, su richiesta, a qualsiasi altro prodotto lattiero-caseario mono-razza. Le possibili applicazioni del brevetto riguardano sia la certificazione e quindi l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette per le quali si richiede la verifica dell’origine della materia prima, sia per la certificazione e l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie, tipiche e non, per le quali si ritiene commercialmente utile la verifica del legame razza-prodotto. Il metodo consente di certificare/verificare la conformità della materia prima (il latte) utilizzata per la produzione del prodotto lattiero-caseario, per i prodotti che devono essere ottenuti esclusivamente con il latte proveniente da una determinata razza.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo

@misc{fd879a21681147ed9ab2e6b7ec7b02e4,
title = "Metodo per la tracciabilit{\`a}/autenticazione di prodotti lattiero-caseari mono-razza",
abstract = "Il brevetto consiste in un metodo per l’autenticazione e la tracciabilit{\`a} genetica delle produzioni lattiero-casearie mono-razza su base molecolare con approccio statistico-probabilistico. Il metodo si basa sull’impiego di tecniche di analisi ad elevata processivit{\`a} (in particolare SNPs genotyping su Bead Chip Illumina) su pool di DNA e sull’applicazione di metodi computazionali innovativi. Il metodo {\`e} gi{\`a} stato validato su produzioni lattiero-casearie ovine quali la Vastedda della Valle del Belice (DOP), sia su prodotti lattiero caseari a DOP ottenuti in laboratorio, che su prodotti a DOP reperibili sul mercato. Il metodo pu{\`o} comunque essere esteso, su richiesta, a qualsiasi altro prodotto lattiero-caseario mono-razza. Le possibili applicazioni del brevetto riguardano sia la certificazione e quindi l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette per le quali si richiede la verifica dell’origine della materia prima, sia per la certificazione e l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie, tipiche e non, per le quali si ritiene commercialmente utile la verifica del legame razza-prodotto. Il metodo consente di certificare/verificare la conformit{\`a} della materia prima (il latte) utilizzata per la produzione del prodotto lattiero-caseario, per i prodotti che devono essere ottenuti esclusivamente con il latte proveniente da una determinata razza.",
author = "Baldassare Portolano and Marcello Chiodi and Sardina, {Maria Teresa} and {Di Gerlando}, Rosalia and Salvatore Mastrangelo and Marco Tolone and Gianluca Sottile",
year = "2016",
language = "Italian",
type = "Patent",

}

TY - PAT

T1 - Metodo per la tracciabilità/autenticazione di prodotti lattiero-caseari mono-razza

AU - Portolano, Baldassare

AU - Chiodi, Marcello

AU - Sardina, Maria Teresa

AU - Di Gerlando, Rosalia

AU - Mastrangelo, Salvatore

AU - Tolone, Marco

AU - Sottile, Gianluca

PY - 2016

Y1 - 2016

N2 - Il brevetto consiste in un metodo per l’autenticazione e la tracciabilità genetica delle produzioni lattiero-casearie mono-razza su base molecolare con approccio statistico-probabilistico. Il metodo si basa sull’impiego di tecniche di analisi ad elevata processività (in particolare SNPs genotyping su Bead Chip Illumina) su pool di DNA e sull’applicazione di metodi computazionali innovativi. Il metodo è già stato validato su produzioni lattiero-casearie ovine quali la Vastedda della Valle del Belice (DOP), sia su prodotti lattiero caseari a DOP ottenuti in laboratorio, che su prodotti a DOP reperibili sul mercato. Il metodo può comunque essere esteso, su richiesta, a qualsiasi altro prodotto lattiero-caseario mono-razza. Le possibili applicazioni del brevetto riguardano sia la certificazione e quindi l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette per le quali si richiede la verifica dell’origine della materia prima, sia per la certificazione e l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie, tipiche e non, per le quali si ritiene commercialmente utile la verifica del legame razza-prodotto. Il metodo consente di certificare/verificare la conformità della materia prima (il latte) utilizzata per la produzione del prodotto lattiero-caseario, per i prodotti che devono essere ottenuti esclusivamente con il latte proveniente da una determinata razza.

AB - Il brevetto consiste in un metodo per l’autenticazione e la tracciabilità genetica delle produzioni lattiero-casearie mono-razza su base molecolare con approccio statistico-probabilistico. Il metodo si basa sull’impiego di tecniche di analisi ad elevata processività (in particolare SNPs genotyping su Bead Chip Illumina) su pool di DNA e sull’applicazione di metodi computazionali innovativi. Il metodo è già stato validato su produzioni lattiero-casearie ovine quali la Vastedda della Valle del Belice (DOP), sia su prodotti lattiero caseari a DOP ottenuti in laboratorio, che su prodotti a DOP reperibili sul mercato. Il metodo può comunque essere esteso, su richiesta, a qualsiasi altro prodotto lattiero-caseario mono-razza. Le possibili applicazioni del brevetto riguardano sia la certificazione e quindi l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette per le quali si richiede la verifica dell’origine della materia prima, sia per la certificazione e l’autenticazione di tutte le produzioni lattiero-casearie, tipiche e non, per le quali si ritiene commercialmente utile la verifica del legame razza-prodotto. Il metodo consente di certificare/verificare la conformità della materia prima (il latte) utilizzata per la produzione del prodotto lattiero-caseario, per i prodotti che devono essere ottenuti esclusivamente con il latte proveniente da una determinata razza.

UR - http://hdl.handle.net/10447/249121

UR - http://www.uibm.gov.it/bancadati/stampa_domanda.php

M3 - Patent

ER -