Metodi integrati di rilievo per il monitoraggio di eventi franosi

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

Il contributo riguarda il rilievo di un’area di circa 20 ettari interessata da una imponente frana e ubicata nei pressi del centro abitato di Caronia in Sicilia.La frana ha provocato il crollo e lo spostamento di diverse unità abitative, nonché la quasi totale distruzione delle vie carrabili.Il rilievo è stato condotto con metodi GPS, topografici e laser scanner al fine di verificare la morfologia dell’area successiva all’evento franoso.Il rilievo è stato commissionato dalla Protezione Civile Regionale di Messina ed è stato finalizzato alla programmazione degli interventi di consolidamento del terreno in particolare nelle aree prossime all’edificato. Dalla nuvola di punti generata dalle scansioni laser sono stati estratti diversi elaborati: rappresentazioni a curve di livello che sono state confrontate con la cartografia antecedente all’evento franoso e anche un modello 3D ibrido che combina un modello a maglia triangolare del terreno con un modello NURBS degli edifici presenti nell’area della frana.La fase finale del processo di rappresentazione è stata dedicata al confronto della morfologia del terreno antecedente e successiva alla frana; a questoscopo, è stata generata una mesh del terreno dalle curve di livello della mappa 1: 10.000. Il confronto delle maglie mostra in modo efficace le deformazioni del terreno causate dalla frana.
Lingua originaleItalian
Pagine506-521
Numero di pagine16
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo