MECCANISMO DI COLLASSO DI PARETE MURARIA FUORIPIANO E CONSEGUENTE CROLLO DI SOLAI: CASO DI STUDIO

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

La memoria riporta un caso di studio relativo al crollo parziale che ha interessato un edificio in muratura a 5 elevazioni, coinvolgendo due celle murarie all’ultima elevazione, una parete con meccanismo fuori piano e conseguentemente tre campi di solaio relativi alla stessa cella muraria a tre diversi livelli. Al fine di valutare la causa che ha innescato il crollo, allo studio della situazione in situ attraverso diversi sopralluoghi, sono state affiancate prove sperimentali su campioni di trave in legno prelevati in situ. Le analisi effettuate hanno consentito di escludere che la causa scatenante potesse essere il crollo del primo solaio, individuando invece come primo meccanismo la crisi per perdita di stabilità della parete di facciata caratterizzata da un’elevata snellezza e soggetta a carichi eccentrici.
Lingua originaleItalian
Pagine17-26
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo