Mascherati di zolfo. Spazi sociali e simboli rituali

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Tra la seconda metà dell’800 e gli anni ’60 del ’900 la Sicilia interna fu scenario dell’epopea della zolfara. Di quella stagione così importantee così drammatica, restano racconti e leggende, storie e memorie di unsottosuolo zolfifero innestate su un già ampio immaginario infero-ctoniodi matrice contadina e restano pure i canti di lavoro, di dolore, di protestanonché, ancora leggibili, tracce di specifici culti e di peculiari pratiche cerimoniali. Nel saggio vengono presi in esame le strategie di manipolazione dei simboli rituali e i rapporti degli zolfatai con le istituzioni ecclesiastichee con le altre componenti sociali e il rilievo assunto dalla dimensione dellafesta quale spazio-tempo della rappresentazione e della validazione dell’ordine comunitario e del suo mutamento.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa maschera e il potere
Pagine133-175
Numero di pagine43
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo