L'ultima frontiera della sterotomia. Note su alcuni trattati del primo Ottocento sui ponti obliqui.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

l'articolo indaga le caratteristiche e l'apporto dei trattati di stereotomia del primo Ottocento al dibattito sulla costruzione dei ponti in pietra.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)49-54
Numero di pagine6
RivistaLEXICON. STORIE E ARCHITETTURA IN SICILIA
Volume14-15
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo

@article{e2beac43fcaa4939be0ed667787976b5,
title = "L'ultima frontiera della sterotomia. Note su alcuni trattati del primo Ottocento sui ponti obliqui.",
abstract = "l'articolo indaga le caratteristiche e l'apporto dei trattati di stereotomia del primo Ottocento al dibattito sulla costruzione dei ponti in pietra.",
author = "Antonella Armetta",
year = "2012",
language = "Italian",
volume = "14-15",
pages = "49--54",
journal = "LEXICON. STORIE E ARCHITETTURA IN SICILIA",
issn = "1827-3416",

}

TY - JOUR

T1 - L'ultima frontiera della sterotomia. Note su alcuni trattati del primo Ottocento sui ponti obliqui.

AU - Armetta, Antonella

PY - 2012

Y1 - 2012

N2 - l'articolo indaga le caratteristiche e l'apporto dei trattati di stereotomia del primo Ottocento al dibattito sulla costruzione dei ponti in pietra.

AB - l'articolo indaga le caratteristiche e l'apporto dei trattati di stereotomia del primo Ottocento al dibattito sulla costruzione dei ponti in pietra.

UR - http://hdl.handle.net/10447/95308

M3 - Article

VL - 14-15

SP - 49

EP - 54

JO - LEXICON. STORIE E ARCHITETTURA IN SICILIA

JF - LEXICON. STORIE E ARCHITETTURA IN SICILIA

SN - 1827-3416

ER -