Luigi Dallapiccola. Il volo dodecafonico

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

L'articolo fa parte di una serie di sei ritratti di compositori italiani del Novecento realizzati per la rivista della SIAE "Viva Verdi". In particolare, vengono ricostruisce i percorsi creativi di Luigi Dallapiccola tra la fine degli anni Trenta e il secondo dopoguerra, con particolare riferimento alla genesi dell'opera lirica "Volo di notte" (1937-39) e dei "Canti di prigionia" (1939-41).
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)48-51
Numero di pagine4
RivistaVIVAVERDI
Volume1
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo