L’odontoiatria a misura del paziente con patologia osteometabolica a rischio di osteonecrosi delle ossa mascellari da farmaci.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

L’osteonecrosi delle ossa mascellari(ONJ) da farmaci è una severa patologiaodontoiatrica, recentemente defi nitacome «una reazione avversa farmacocorrelata,caratterizzata dalla progressivadistruzione e necrosi dell’ossomandibolare e/o mascellare di soggettiesposti al trattamento con farmaci percui sia accertato un aumentato rischiodi malattia, in assenza di un pregressotrattamento radiante»1-3. I pazientiosteometabolici a rischio di svilupparel’ONJ sono quelli sottoposti a terapiacon bisfosfonati (in particolare aminobisfosfonatio Nitrogen-containingBisPhosphonate/NBP) e, più recentemente,con denosumab (anticorpo monoclonaleanti-RANKL)4. Tali farmaciantiriassorbitivi caratterizzati da unaprevalente azione inibitoria sul metabolismodell’osso, sono ampiamenteprescritti per la cura di patologie osteometaboliche,prevalentemente osteoporosiprimaria o secondaria, oltre cheper la prevenzione e il trattamento dilesioni scheletriche in pazienti con patologiaonco-ematologica1,5-7.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)7-10
Numero di pagine4
RivistaIMPLANT TRIBUNE
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo