Lo spazio dei libri. Costruzione del sé, rappresentazione immaginaria, forma architettonica, incontro con l’altro

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Cos’è lo spazio dei libri? Il volume, frutto di una ricerca interdisciplinare, mira a rispondere a questa domanda attraverso diverse chiavi interpretative. I libri costruiscono architetture di pensieri, sviluppano percorsi immaginari eformano le identità dei lettori. La biblioteca può essere uno spazio fisico che si relaziona alla città - un edificio volto a custodire il patrimonio librario e a favorire il confronto delle idee - o uno spazio immaginario, sfondo di narrazioni letterarie e cinematografiche, o ancora uno spazio simbolico costruito attraverso l’atto della lettura e il dialogo con gli autori; in ogni caso, lo spazio dei libri è sempre un luogo di incontro con i libri e tra i libri, uno spazio capace di generare nuove relazioni e nuovi saperi.
Lingua originaleItalian
EditoreUNIPA PRESS
Numero di pagine269
ISBN (stampa)978-88-5509-300-2; 978-88-5509-301-9
Stato di pubblicazionePublished - 2021

Serie di pubblicazioni

NomeGENERAZIONI LETTERATURA E ALTRI SAPERI

Cita questo