L'istituzione dei Liberi consorzi di Comuni e delle Città metropolitane in Sicilia, ovvero della specialità vagheggiata

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

L'istituzione dei liberi Consorzi di Comuni e delle città metropolitane ha impegnato l'Assemblea regionale nella precedente legislatura, senza che sia stata prodotta una disciplina organica, in grado di dare attuazione all'art. 15 dello Statuto tenendo conto anche dei vincoli alla potestà legislativa esclusiva della Regione. Di qui le pronunce della Corte costituzionale. Il saggio esamina la relativa problematica.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-25
Numero di pagine25
RivistaFEDERALISMI.IT
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo