Linee guida per l'interpretazione ambientale delle aree protette

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Le aree protette, viste dapprima come vincolo dalle popolazioni locali che vi risiedono, hanno acquisito sempre più il ruolo di laboratorio per la sperimentazione di nuove politiche di gestione virtuosa del territorio. Oggi rappresentano luoghi in cui è possibile ricucire il legame tra sviluppo economico, sociale e ambientale attraverso l’arresto dell’uso indiscriminato e irresponsabile delle risorse naturali e l’avvio di processi economici e sociali basati sugli scopi dello sviluppo sostenibile. L’Interpretazione Ambientale rappresenta, all’interno delle politiche di gestione delle aree protette, lo strumento adeguato a progettare e contemperare la fruizione con la conservazione e la tutela. Può costituire nel futuro prossimo della Sicilia un formidabile volano per lo sviluppo locale e la valorizzazione delle risorse che caratterizzano il territorio. Ciò sarà reso possibile solo da un’impostazione di sistema delle politiche applicate all’Interpretazione Ambientale per le aree protette. Le Linee Guida che vengono qui presentate costituiscono uno strumento utile al consolidamento di un ottica di sistema nel campo della gestione delle aree protette e in particolar modo in quello della loro fruizione e valorizzazione. L’Interpretazione Ambientale rappresenta un settore di ricerca, di pratiche comunicative e di marketing ambientale caratterizzato da un impianto fortemente interdisciplinare. È lo strumento/processo attraverso cui è possibile orientare la relazione tra visitatore e aree protette verso l’armonia, la cooperazione e la sinergia. In questo orizzonte di senso le Linee Guida affrontano le problematiche e gli approcci che sviluppano la ricerca e l’azione verso le pratiche di Interpretazione Ambientale sia nell’ambito del ruolo dell’inteprete ambientale che in quello più vasto e complesso della progettazione di Piani di Interpretazione Ambientale.
Lingua originaleItalian
EditoreQanat
Numero di pagine144
ISBN (stampa)9788898245260
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo

Linee guida per l'interpretazione ambientale delle aree protette. / Angelini, Aurelio.

Qanat, 2008. 144 pag.

Risultato della ricerca: Book

@book{d05ba50655fa4e858a23a050afeac460,
title = "Linee guida per l'interpretazione ambientale delle aree protette",
abstract = "Le aree protette, viste dapprima come vincolo dalle popolazioni locali che vi risiedono, hanno acquisito sempre pi{\`u} il ruolo di laboratorio per la sperimentazione di nuove politiche di gestione virtuosa del territorio. Oggi rappresentano luoghi in cui {\`e} possibile ricucire il legame tra sviluppo economico, sociale e ambientale attraverso l’arresto dell’uso indiscriminato e irresponsabile delle risorse naturali e l’avvio di processi economici e sociali basati sugli scopi dello sviluppo sostenibile. L’Interpretazione Ambientale rappresenta, all’interno delle politiche di gestione delle aree protette, lo strumento adeguato a progettare e contemperare la fruizione con la conservazione e la tutela. Pu{\`o} costituire nel futuro prossimo della Sicilia un formidabile volano per lo sviluppo locale e la valorizzazione delle risorse che caratterizzano il territorio. Ci{\`o} sar{\`a} reso possibile solo da un’impostazione di sistema delle politiche applicate all’Interpretazione Ambientale per le aree protette. Le Linee Guida che vengono qui presentate costituiscono uno strumento utile al consolidamento di un ottica di sistema nel campo della gestione delle aree protette e in particolar modo in quello della loro fruizione e valorizzazione. L’Interpretazione Ambientale rappresenta un settore di ricerca, di pratiche comunicative e di marketing ambientale caratterizzato da un impianto fortemente interdisciplinare. {\`E} lo strumento/processo attraverso cui {\`e} possibile orientare la relazione tra visitatore e aree protette verso l’armonia, la cooperazione e la sinergia. In questo orizzonte di senso le Linee Guida affrontano le problematiche e gli approcci che sviluppano la ricerca e l’azione verso le pratiche di Interpretazione Ambientale sia nell’ambito del ruolo dell’inteprete ambientale che in quello pi{\`u} vasto e complesso della progettazione di Piani di Interpretazione Ambientale.",
author = "Aurelio Angelini",
year = "2008",
language = "Italian",
isbn = "9788898245260",
publisher = "Qanat",

}

TY - BOOK

T1 - Linee guida per l'interpretazione ambientale delle aree protette

AU - Angelini, Aurelio

PY - 2008

Y1 - 2008

N2 - Le aree protette, viste dapprima come vincolo dalle popolazioni locali che vi risiedono, hanno acquisito sempre più il ruolo di laboratorio per la sperimentazione di nuove politiche di gestione virtuosa del territorio. Oggi rappresentano luoghi in cui è possibile ricucire il legame tra sviluppo economico, sociale e ambientale attraverso l’arresto dell’uso indiscriminato e irresponsabile delle risorse naturali e l’avvio di processi economici e sociali basati sugli scopi dello sviluppo sostenibile. L’Interpretazione Ambientale rappresenta, all’interno delle politiche di gestione delle aree protette, lo strumento adeguato a progettare e contemperare la fruizione con la conservazione e la tutela. Può costituire nel futuro prossimo della Sicilia un formidabile volano per lo sviluppo locale e la valorizzazione delle risorse che caratterizzano il territorio. Ciò sarà reso possibile solo da un’impostazione di sistema delle politiche applicate all’Interpretazione Ambientale per le aree protette. Le Linee Guida che vengono qui presentate costituiscono uno strumento utile al consolidamento di un ottica di sistema nel campo della gestione delle aree protette e in particolar modo in quello della loro fruizione e valorizzazione. L’Interpretazione Ambientale rappresenta un settore di ricerca, di pratiche comunicative e di marketing ambientale caratterizzato da un impianto fortemente interdisciplinare. È lo strumento/processo attraverso cui è possibile orientare la relazione tra visitatore e aree protette verso l’armonia, la cooperazione e la sinergia. In questo orizzonte di senso le Linee Guida affrontano le problematiche e gli approcci che sviluppano la ricerca e l’azione verso le pratiche di Interpretazione Ambientale sia nell’ambito del ruolo dell’inteprete ambientale che in quello più vasto e complesso della progettazione di Piani di Interpretazione Ambientale.

AB - Le aree protette, viste dapprima come vincolo dalle popolazioni locali che vi risiedono, hanno acquisito sempre più il ruolo di laboratorio per la sperimentazione di nuove politiche di gestione virtuosa del territorio. Oggi rappresentano luoghi in cui è possibile ricucire il legame tra sviluppo economico, sociale e ambientale attraverso l’arresto dell’uso indiscriminato e irresponsabile delle risorse naturali e l’avvio di processi economici e sociali basati sugli scopi dello sviluppo sostenibile. L’Interpretazione Ambientale rappresenta, all’interno delle politiche di gestione delle aree protette, lo strumento adeguato a progettare e contemperare la fruizione con la conservazione e la tutela. Può costituire nel futuro prossimo della Sicilia un formidabile volano per lo sviluppo locale e la valorizzazione delle risorse che caratterizzano il territorio. Ciò sarà reso possibile solo da un’impostazione di sistema delle politiche applicate all’Interpretazione Ambientale per le aree protette. Le Linee Guida che vengono qui presentate costituiscono uno strumento utile al consolidamento di un ottica di sistema nel campo della gestione delle aree protette e in particolar modo in quello della loro fruizione e valorizzazione. L’Interpretazione Ambientale rappresenta un settore di ricerca, di pratiche comunicative e di marketing ambientale caratterizzato da un impianto fortemente interdisciplinare. È lo strumento/processo attraverso cui è possibile orientare la relazione tra visitatore e aree protette verso l’armonia, la cooperazione e la sinergia. In questo orizzonte di senso le Linee Guida affrontano le problematiche e gli approcci che sviluppano la ricerca e l’azione verso le pratiche di Interpretazione Ambientale sia nell’ambito del ruolo dell’inteprete ambientale che in quello più vasto e complesso della progettazione di Piani di Interpretazione Ambientale.

UR - http://hdl.handle.net/10447/41135

M3 - Book

SN - 9788898245260

BT - Linee guida per l'interpretazione ambientale delle aree protette

PB - Qanat

ER -