L’imperatore Anastasio tra storiografia ed agiografia

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

La rappresentazione dell’imperatore Anastasio è analizzata nei diversi filoni della tradizione storiografica, agiografica e letteraria, nei suoi molteplici aspetti, dal motivo dell’attesa soteriologica nel momento dell’ascesa al potere (De cerimoniis di Costantino Porfirogenito, Panegirici di Procopio di Gaza e Prisciano di Cesarea, Vita di S. Daniele Stilita) a posizioni diversificate espresse in relazione alla sua politica nella storiografia ecclesiastica, ortodossa o monofisita, e nella restante documentazione agiografica, fino all’identificazione dell’imperatore con caratteri tipici dell’Anticristo e del suo regno come finis temporum elaborata in ambito siriano.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)195-234
Numero di pagine40
RivistaMediterraneo Antico
Volume6, 2003
Stato di pubblicazionePublished - 2004

Cita questo