Limiti convenzionali all'autotutela del lavoratore e misure di sicurezza nel trasporto ferroviario

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Il lavoro analizza il problema dei limiti fissati dal contratto collettivo all'esercizio dell'autotutela del lavoratore (nella specie il rifiuto della prestazione) nel caso di mancata predisposizione dei presidi di sicurezza e le interferenze tra profili lavoristici e penalistici.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)2574-2581
Numero di pagine8
RivistaGIURISPRUDENZA ITALIANA
Volume12
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo