Libri, incisioni e immagini di architetturacome fonti per il progetto in Italia

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

I saggi proposti in questo volume, elaborati nell’ambito del progetto Prin (2008) da studiosi dell’unità di Palermo e non, intendono affrontare il ruolo delle immagini (incisioni, stampe e disegni) nella prassi progettuale di eta' moderna e relazionare l’architettura costruita con i testi e le incisioni prodotti nell'ambito temporale considerato (XVI- XVIII secolo). Per gli architetti le incisioni costituiscono infatti una risorsa di suggestioni per articolare risposte convincenti alle richieste della committenza. L'analisi delle prassi costruttive ha fatto risaltare il ruolo assunto da una manualistica di settore classificata come raccolte di "porte e finestre". I contributi affrontano approfondimenti specifici su repertori legati a questo specifico ambito, editi o manoscritti, più o meno noti o talvolta addirittura sconosciuti. Questo è un catalogo che non aspira alla completezza; la possibilità che esistano altre pubblicazioni o fogli sciolti, legati al tema in oggetto, è del tutto probabile. Così come preventivato il proposito è quello di fornire un sussidio utile per determinare e spiegare la diffusione di modelli e di soluzioni progettuali. Per chi lavora in Sicilia, questo tipo di approccio è indispensabile, pena il ricorso a formule stanche come l’improvvisazione o il solecismo inventivo di artigiani e di architetti.
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni Caracol
Numero di pagine140
ISBN (stampa)978-88-89440-90-2
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeTESTO, IMMAGINE, LUOGO - 3

Cita questo