Libertà fondamentali UE e diritto privato

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L’affermazione dell’efficacia diretta della norma del trattato e del principio di responsabilità dello stato per violazione del diritto comunitario hanno con- tribuito a implementare l’effettività della norma dell’Unione europea. L’ultima tappa significativa di tale percorso può considerarsi il consolidarsi del ricono- scimento di una «efficacia orizzontale» delle norme del Trattato che prevedo- no le quattro libertà fondamentali. Ancora una volta, scegliendo tra le varie interpretazioni possibili, quella che consente di riconoscere alla norma la mag- giore effettività possibile, in modo che lo scopo della stessa possa essere rag- giunto (c.d. effetto utile), la Corte di giustizia è pervenuta ad un’applicazione della norme «costituzionali» europee in senso orizzontale: si è cioè ammesso che al rispetto della norma attributiva di un diritto soggettivo al singolo non sia soltanto lo Stato (c.d. efficacia diretta verticale), ma anche il soggetto priva- to, persona fisica o giuridica (c.d. efficacia diretta orizzontale)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLe mobili frontiere del diritto privato
Pagine21-
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo