Liability for Defective Pharmaceutical Products: The Italian Perspective

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Prendendo le mosse dall’analisi di due specifiche pronunce della Cour de Cassation in materia di responsabilità per danni derivanti da farmaci difettosi, l’articolo indaga il problema che nell’ordinamento interno la possibile ascrizione delle attività di produzione e distribuzione di farmaci al modello di tutela introdotto dal D.lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) e al modello speciale di responsabilità di cui all’art. 2050 c.c. solleva in sede di determinazione del titolo di responsabilità tra i diversi soggetti che entrano a far parte della catena produttivo-distributiva del farmaco.L’astratta praticabilità delle due fattispecie di responsabilità induce l’Autore ad indagare i rispettivi presupposti applicativi e le relative conseguenze sul piano degli effetti, mettendo in luce le ricadute che dall’adesione all’una o all’altra opzione interpretativa possano discendere, soprattutto in termini di protezione del soggetto danneggiato da un prodotto difettoso.
Lingua originaleEnglish
pagine (da-a)591-598
Numero di pagine8
RivistaEUROPEAN REVIEW OF PRIVATE LAW
Volume21
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo