L'espulsione dello straniero tra apparenza e realtà.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo analizza l'istituto dell'espulsione dello straniero irregolare, quale esempio paradigmatico della natura spuria delle diverse forme di manifestazione del fenomeno della c.d. "crimmigration". Nella prospettiva che a partire dall'accezione ampia di sanzione penale di recente avallata dalla Corte Costituzionale e valorizzando il recente allargamento del divieto di espulsione ai casi di radicamento sociale e lavorativo dello straniero nel territorio di residenza sia possibile avviare un processo di normalizzazione in chiave interpretativa della disciplina, il saggio invita ad inquadrare l'istituto dell'espulsione nelle sue diverse forme nel novero delle c.d. "pene mascherate", in quanto tali soggette al vincolo di conformità con i principi fondamentali della pena; e tra questi, in primis, con il suo finalismo rieducativo con cui tuttavia contrastano in modo evidente proprio i residui di automatismo applicativo dell'espulsione, ancora presenti nel sistema.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDiritto e immigrazione: un quadro aggiornato delle questioni più attuali e rilevantiI.
Pagine329-348
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePublished - 2021

Serie di pubblicazioni

NomeIL FORO ITALIANO. GLI SPECIALI

Cita questo