L’era globale. Linguaggi, paradigmi, culture politiche Le forme politiche dei posteri

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Questo libro è il frutto di un dialogo tra ricercatori di discipline diverse del Dipartimento DEMS dell'Università di Palermo. L'esito di questo scambio consegna un'indagine articolata su alcuni aspetti della globalizzazione con contributi che hanno "sguardi", competenze e metodologie differenti. La caratteristica fondamentale del lavoro è infatti la sua struttura multidisciplinare e saggistica. In forma di suggestione, di studio approfondito, di proposta teorica, la globalizzazione è studiata partendo dall'assunto condiviso che l'età contemporanea si stia dissolvendo dietro le spinte di un cambiamento epocale che conduce l'intera società umana in una nuova era. Dalla concettualizzazione storiografica della globalizzazione, dal tema della crisi della sovranità tradizionale alle nuove forme politiche in via di definizione, dagli aspetti della guerra e del multilateralismo ai diritti umani, dalle discriminazioni sociali agli aspetti economici e a quelli linguistici, vengono indicare al lettore prospettive che disegnano aspetti espressione della svolta epocale, o che nella nuova era globale prendono un carattere distintivo e inedito. Questi spunti molteplici e multidisciplinari possono consentire un'ulteriore possibilità di riflessione sul fenomeno storico, culturale e politico nel quale siamo immersi e che stiamo vivendo, come individui, comunità politiche e genere umano. Dalla prefazione di G.E.M. Scichilone.
Lingua originaleItalian
EditoreFrancoAngeli
Numero di pagine210
ISBN (stampa)978-88-204-0283-9
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeSOCIOLOGIA

Cita questo