Legittimazione e potere di iniziativa ad intraprendere l'azione sociale di responsabilità nei confronti degli amministratori di s.r.l.

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Lo scritto commenta una sentenza del Trib. Milano, la quale affronta due temi centrali della interpretazione delle disciplina delle s.r.l., quale risultanate dalla riforma del 2003: 1) se accanto alla legittimazione del singolo socio ad intraprendere l'azione di responsabilità sociale nei confronti degli amministratori, contempalat dall'art. 2476 c.c., si debba ritenere sussistente, pur nel silenzione della norma, anche quella concorrente della società; 2) se, nell'ipotesi affermativa, l'azione debba essere necessariamente deliberata dalla compagine sociale.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)433-436
Numero di pagine4
RivistaLE SOCIETÀ
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo