"Legami forti" e storia della famiglia in Italia. Questioni di metodo, questioni di genere

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Questo studio prende in esame, nell'ambito della storiografia dell'Italia moderna e contemporanea, il paradigma della "famiglia forte", la cui origine è negli studi di sociologi e demografi per l'analisi del welfare e della famiglia nelle società dell'Europa mediterranea. Gli studi sui legami familiari in Italia hanno utilizzato il paradigma di gender e un taglio microanalitico e hanno esteso il modello intepretativo a problemi storici come l'uscita dei giovani dalla casa familiare, il legame tra parentela e assistenza e le relazioni tra generazioni. I risultati di tali studi hanno messo in discussione la lunga durata del paradigma dei "legami forti"; e, al contrario, hanno suggerito la possibilità di identificare una serie di fasi critiche nei processi di costruzione sociale e culturale dei ruoli materni, dell'attribuzione di responsabilità assitenziali alla famiglia, dei mutamenti nell'organizzaizone familiare del lavoro e della residenza.
Lingua originaleUndefined/Unknown
pagine (da-a)7-42
RivistaSTORICA
Volume33, anno XI, 2005
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo