Abstract

In questo lavoro vengono esplorati gli effetti della tessitura interna di un'immagine sulle preferenze cognitive relative alla simmetria percepita. A questo scopo è stato preparato un test su soggetti umani basato sulla identificazione della simmetria principale in una figura geometrica al variare della sua tessitura interna, i cui esiti sono stati comparati con l'analisi effettuata da un modello di ricerca della simmetria fuzzy che incorpora elementi di preferenza ricalcati sull'esperienza umana. Dai risultati ottenuti si può vedere come, in accordo con il modello gestaltico, la preferenza cognitiva relativa alla simmetria viene influenzata anche da fattori considerati secondari come la tessitura interna, e che detta preferenza può essere facilmente incorporata in un modello di riconoscimento automatico.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo