LE TRASFORMAZIONI PER MACROAMBITI TERRITORIALI PARCO FLUVIALE DELL’ORETO, PALERMO

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

I Comuni di Palermo, Altofonte e Monreale, attraverso la firma di un protocollo d’intesa, hanno dato avvio alle procedure per la definizione delle regole d’uso utili a stabilire il perimetro territoriale dell’area naturale protetta. La delimitazione dell’istituendo parco fluviale, che sul territorio comunale di Palermo si restringe progressivamente andando verso la foce, viene così arricchito di un nuovo perimetro “relazionale”. L’obiettivo è non solo coinvolgere gli insediamenti residenziali più prossimi al fiume, ma anche estendere l’area di intervento a comprendere i quartieri di Santa Rosalia, Margherite, Borgo Ulivia, Oreto, fornendo una solida cornice di coerenza per gli interventi di riqualificazione in atto (Prusst, Pru e Cdq II). Il parco, inoltre, è stato oggetto di un programma Life ambiente (Sun&Wind), promosso dal Comune di Palermo, mirato alla sperimentazione della sostenibilità e della qualità energetica degli edifici attraverso la definizione di prototipi per nuove tipologie insediative e interventi di recupero dei fabbricati esistenti.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCittà pubbliche. Linee guida per la riqualificazione urbana
Pagine80-80
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeRICERCA

Cita questo