Le Regioni a Statuto speciale e la “fase ascendente” del diritto comunitario a cinque anni dalla entrata in vigore della legge n. 234 del 2012

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Analisi della normativa italiana in tema di partecipazione delle Regioni alla “fase ascendente” del diritto comunitario a partire dalla riforma del Titolo V e la legge n. 131 del 2003 e proseguendo con la legge n. 11 del 2005 alla legge n. 234 del 2012. Lo studio vorrebbe rendere un contributo sullo stato dell'arte dell'attuazione di tali normative a livello delle Regioni Speciali e sul quali potrebbero essere le soluzioni operative per rendere nuovamente centrali le funzioni dei Consigli regionali sul tema.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAUTONOMIE TERRITORIALI E UNIONE EUROPEA. Fonti Istituzioni Diritti
Pagine475-504
Numero di pagine30
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo