Le politiche della sinistra e il diritto

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nella trattazione le “politiche della sinistra” considerate sono intese come quelle proposte e scelte che, nel periodo considerato, dai partiti di sinistra, quindi soprattutto Pci e Psi (anziché come politiche pacificamente e, per così dire, “ontologicamente” di sinistra). “Politiche della sinistra”, appunto. Il par. 2 si sofferma (sempre in relazione agli anni settanta dello scorso secolo) sui rapporti tra la sinistra italiana e la sinistra della restante parte dell’Europa occidentale. Il par. 3 tratta i processi decisionali nel sistema legislativo italiano che caratterizzavo quella fase e sui loro risultati. Il par. 4 considera alcuni esempi di legislazione degli anni settanta, tra cui quella in tema di casa, suoli, edilizia e urbanistica, intervento straordinario per il Mezzogiorno, riconversione industriale. Il par. 5 si concentra sulle divergenze e convergenze nel ceto politico, includendovi quindi i partiti diversi da quelli di sinistra. Il par. 6 espone alcuni argomenti tipici dei giuristi di sinistra, molto influenti nel policy making.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteGli anni settanta del diritto privato
Pagine29-57
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo