Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nel contributo si analizzano le caratteristiche di alcuni manuali di grammatica di italiano come L1 e L2 per verificare quale tipo di lingua viene proposto. In particolare ci si propone di verificare quanto le grammatiche siano aperte alle dimensioni di variazione dell'italiano contemporaneo, quanto spazio trovi in esse il sapere linguistico del parlante e quanto il criterio dell'accettabilità degli usi si affianchi a quello della norma e infine se è possibile rintracciare differenze tra le grammatiche di italiano come L1 e quelle di L2. Per mettere in correlazione usi effettivi, accettabilità e norma linguistica ci si è servite del corpus di parlato a codice bloccato italiano di parlanti di istruzione alta dell'Atlante Linguistico della Sicilia
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi
Pagine113-126
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo

Mocciaro, E., & Amenta, L. (2018). Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2. In La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi (pagg. 113-126)

Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2. / Mocciaro, Egle; Amenta, Luisa.

La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi. 2018. pag. 113-126.

Risultato della ricerca: Chapter

Mocciaro, E & Amenta, L 2018, Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2. in La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi. pagg. 113-126.
Mocciaro E, Amenta L. Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2. In La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi. 2018. pag. 113-126
Mocciaro, Egle ; Amenta, Luisa. / Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2. La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi. 2018. pagg. 113-126
@inbook{0541907da0a84a8b89ba8c0add0875c7,
title = "Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2",
abstract = "Nel contributo si analizzano le caratteristiche di alcuni manuali di grammatica di italiano come L1 e L2 per verificare quale tipo di lingua viene proposto. In particolare ci si propone di verificare quanto le grammatiche siano aperte alle dimensioni di variazione dell'italiano contemporaneo, quanto spazio trovi in esse il sapere linguistico del parlante e quanto il criterio dell'accettabilit{\`a} degli usi si affianchi a quello della norma e infine se {\`e} possibile rintracciare differenze tra le grammatiche di italiano come L1 e quelle di L2. Per mettere in correlazione usi effettivi, accettabilit{\`a} e norma linguistica ci si {\`e} servite del corpus di parlato a codice bloccato italiano di parlanti di istruzione alta dell'Atlante Linguistico della Sicilia",
keywords = "Grammatica, italiano contemporaneo",
author = "Egle Mocciaro and Luisa Amenta",
year = "2018",
language = "Italian",
isbn = "978-88-6897-138-0",
pages = "113--126",
booktitle = "La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi",

}

TY - CHAP

T1 - Le grammatiche e il sapere linguistico del parlante tra L1 e L2

AU - Mocciaro, Egle

AU - Amenta, Luisa

PY - 2018

Y1 - 2018

N2 - Nel contributo si analizzano le caratteristiche di alcuni manuali di grammatica di italiano come L1 e L2 per verificare quale tipo di lingua viene proposto. In particolare ci si propone di verificare quanto le grammatiche siano aperte alle dimensioni di variazione dell'italiano contemporaneo, quanto spazio trovi in esse il sapere linguistico del parlante e quanto il criterio dell'accettabilità degli usi si affianchi a quello della norma e infine se è possibile rintracciare differenze tra le grammatiche di italiano come L1 e quelle di L2. Per mettere in correlazione usi effettivi, accettabilità e norma linguistica ci si è servite del corpus di parlato a codice bloccato italiano di parlanti di istruzione alta dell'Atlante Linguistico della Sicilia

AB - Nel contributo si analizzano le caratteristiche di alcuni manuali di grammatica di italiano come L1 e L2 per verificare quale tipo di lingua viene proposto. In particolare ci si propone di verificare quanto le grammatiche siano aperte alle dimensioni di variazione dell'italiano contemporaneo, quanto spazio trovi in esse il sapere linguistico del parlante e quanto il criterio dell'accettabilità degli usi si affianchi a quello della norma e infine se è possibile rintracciare differenze tra le grammatiche di italiano come L1 e quelle di L2. Per mettere in correlazione usi effettivi, accettabilità e norma linguistica ci si è servite del corpus di parlato a codice bloccato italiano di parlanti di istruzione alta dell'Atlante Linguistico della Sicilia

KW - Grammatica, italiano contemporaneo

UR - http://hdl.handle.net/10447/344880

M3 - Chapter

SN - 978-88-6897-138-0

SP - 113

EP - 126

BT - La cultura linguistica italiana in confronto con le culture linguistiche di altri paesi europei dell'ottocento in poi

ER -