Le chiome di Thanatos. L'approccio romantico alla Morte

Giuseppe Leone

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Il volume ha ad oggetto le variazioni che hanno caratterizzato il rapporto tra l’Uomo e la Morte nella cultura occidentale. Il percorso d’analisi viene portato avanti con un approccio diacronico in una indagine che, pur concentrandosi sull’esame testuale, di concerto, si ritaglia spazi per posare lo sguardo anche sulla produzione iconografica. Il testo traccia così la progressiva variazione figurale e letteraria della Morte: da Esiodo all’era romantica, passando per il libro della Genesi. Si rileverà come da una iniziale relazione verticale, caratterizzata dall’adorazione e dal terrore per la Morte, si giunga ad una relazione progressivamente più allineata su un asse di non-terrore, e infine, in epoca romantica, ad una relazione di familiarità, addirittura di desiderio. Il lavoro, dunque, si propone di registrare la variazione del Segno che alla Morte fa riferimento, sapendo che rintracciare una variazione intervenuta nella Storia del Segno vuol dire, in definitiva, rilevare una variazione intervenuta nella Storia del Pensiero.
Lingua originaleItalian
EditoreLiguori
ISBN (stampa)9788820754358
Stato di pubblicazionePublished - 2010
Pubblicato esternamenteYes

Serie di pubblicazioni

NomeCRITICA E LETTERATURA

Cita questo