L’«archivio della memoria» tra 'biografia' e ‘diario’

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Donatella La Monaca si inoltra nell’intrinseco rapporto tra la scrittura epistolare, saggistica ed inventiva di Tomasi di Lampedusa soffermandosi sulle modalità con cui l’invenzione e il ricordo si fondono nell’azione trasfigurante della memoria, nel suo valore cognitivo e poetico. Ci si spinge da ultimo a ricostruire i termini di un dibattito sul caso Gattopardo di cui si pongono in risalto alcuni snodi cruciali tra cui quello, che, proprio nel contesto di tale dibattito, approfondisce le fasi evolutive di un suo episodio nevralgico, ovvero la lettura, animata da tensioni etiche e civili, di Leonardo Sciascia,dall’iniziale diffidenza alla matura comprensione.Si compone così un itinerario critico che consente di accedere all’officina del ‘Gattopardo’, al composito laboratorio dello scrittore e del suo romanzo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteNell'Officina del Gattopardo. Studi sull'opera di Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Pagine79-163
Numero di pagine85
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Serie di pubblicazioni

NomeMEMORIA E INTERPRETAZIONE

Cita questo