L'architettura moderna va in vacanza. Una città balneare sullo stretto di Messina

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Scenari per estati affollate e multicolori si alternano a inverni deserti emeta sici. Gli edi ci balneari appartengono a una tipologia tanto fragilequanto affascinante e complessa: architetture spregiudicate intrise dellatrasgressione propria del mondo balneare, ma anche eredi dello spiritosorprendente di un passato ef mero. Il complesso dei Lidi di Mortelle,sullo stretto di Messina, è un frammento della virtuale città linearetematica che segue la linea di costa e ne disegna uno spessore aprofondità variabile. Gli stabilimenti balneari, costruiti nella secondametà degli anni ‘50 sullo Stretto di Messina, danno vita a un ineditopaesaggio arti ciale, che rielabora alcune tra le più innovative tendenzearchitettoniche internazionali dell’epoca e media la scala umana conquella sconfi nata dello scenario naturale. La spiaggia, con le suearchitetture da cartolina, si rivela inaspettatamente terreno disperimentazione privilegiato per l’architettura moderna e nuovopatrimonio da salvaguardare.
Lingua originaleItalian
EditoreLetteraVentidue
Numero di pagine180
ISBN (stampa)9788862420426
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo