Lampedusa 2016: per un dialogo tra generazioni

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Primo feedback su un progetto di mediazione comunitaria in corso a Lampedusa, dedicato alle relazioni giovani adulti in un'isola duramente provata dall'esperienza degli sbarchi, ma ancora di più dalla massiccia presenza di operatori dell'accoglienza e della sicurezza, la cui presenza ha alterato l'equilibrio comunitario. L’idea guida del progetto suppone che sia possibile attivare percorsi di gestione condivisa delle tensioni esistenti tra le componenti della generazione degli educatori (genitori, insegnanti, catechisti, specialisti impegnati in progetti per gli adolescenti), attraverso cui attivare la loro collaborazione sull’obiettivo comune di ritessere le relazioni tra le generazioni sull’isola. Associando a questa esperienza di mediazione comunitaria un momento di formazione per la costituzione di un gruppo che lavori in futuro con lo stile della peer mediation, si vuole anche stimolare una relazione sistematica che permetta loro di condividere stabilmente l’individuazione delle criticità in ambito educativo, la gestione delle stesse e la progettazione partecipata di interventi per la prevenzione dei disagio giovanile.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine4
RivistaDIALOGHI MEDITERRANEI
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo

@article{cdbfeae0e6df4684a9e0f24285cfde1e,
title = "Lampedusa 2016: per un dialogo tra generazioni",
abstract = "Primo feedback su un progetto di mediazione comunitaria in corso a Lampedusa, dedicato alle relazioni giovani adulti in un'isola duramente provata dall'esperienza degli sbarchi, ma ancora di pi{\`u} dalla massiccia presenza di operatori dell'accoglienza e della sicurezza, la cui presenza ha alterato l'equilibrio comunitario. L’idea guida del progetto suppone che sia possibile attivare percorsi di gestione condivisa delle tensioni esistenti tra le componenti della generazione degli educatori (genitori, insegnanti, catechisti, specialisti impegnati in progetti per gli adolescenti), attraverso cui attivare la loro collaborazione sull’obiettivo comune di ritessere le relazioni tra le generazioni sull’isola. Associando a questa esperienza di mediazione comunitaria un momento di formazione per la costituzione di un gruppo che lavori in futuro con lo stile della peer mediation, si vuole anche stimolare una relazione sistematica che permetta loro di condividere stabilmente l’individuazione delle criticit{\`a} in ambito educativo, la gestione delle stesse e la progettazione partecipata di interventi per la prevenzione dei disagio giovanile.",
author = "{Di Rosa}, {Roberta Teresa}",
year = "2016",
language = "Italian",
journal = "DIALOGHI MEDITERRANEI",
issn = "2384-9010",

}

TY - JOUR

T1 - Lampedusa 2016: per un dialogo tra generazioni

AU - Di Rosa, Roberta Teresa

PY - 2016

Y1 - 2016

N2 - Primo feedback su un progetto di mediazione comunitaria in corso a Lampedusa, dedicato alle relazioni giovani adulti in un'isola duramente provata dall'esperienza degli sbarchi, ma ancora di più dalla massiccia presenza di operatori dell'accoglienza e della sicurezza, la cui presenza ha alterato l'equilibrio comunitario. L’idea guida del progetto suppone che sia possibile attivare percorsi di gestione condivisa delle tensioni esistenti tra le componenti della generazione degli educatori (genitori, insegnanti, catechisti, specialisti impegnati in progetti per gli adolescenti), attraverso cui attivare la loro collaborazione sull’obiettivo comune di ritessere le relazioni tra le generazioni sull’isola. Associando a questa esperienza di mediazione comunitaria un momento di formazione per la costituzione di un gruppo che lavori in futuro con lo stile della peer mediation, si vuole anche stimolare una relazione sistematica che permetta loro di condividere stabilmente l’individuazione delle criticità in ambito educativo, la gestione delle stesse e la progettazione partecipata di interventi per la prevenzione dei disagio giovanile.

AB - Primo feedback su un progetto di mediazione comunitaria in corso a Lampedusa, dedicato alle relazioni giovani adulti in un'isola duramente provata dall'esperienza degli sbarchi, ma ancora di più dalla massiccia presenza di operatori dell'accoglienza e della sicurezza, la cui presenza ha alterato l'equilibrio comunitario. L’idea guida del progetto suppone che sia possibile attivare percorsi di gestione condivisa delle tensioni esistenti tra le componenti della generazione degli educatori (genitori, insegnanti, catechisti, specialisti impegnati in progetti per gli adolescenti), attraverso cui attivare la loro collaborazione sull’obiettivo comune di ritessere le relazioni tra le generazioni sull’isola. Associando a questa esperienza di mediazione comunitaria un momento di formazione per la costituzione di un gruppo che lavori in futuro con lo stile della peer mediation, si vuole anche stimolare una relazione sistematica che permetta loro di condividere stabilmente l’individuazione delle criticità in ambito educativo, la gestione delle stesse e la progettazione partecipata di interventi per la prevenzione dei disagio giovanile.

UR - http://hdl.handle.net/10447/194457

UR - http://www.istitutoeuroarabo.it/DM/lampedusa-2016-per-un-dialogo-tra-generazioni/

M3 - Article

JO - DIALOGHI MEDITERRANEI

JF - DIALOGHI MEDITERRANEI

SN - 2384-9010

ER -