La ZFU mancata per Termini Imerese

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

La legge finanziaria per l’anno 2007 (L. 296/2006) ha finanziato le Zone Franche Urbane (ZFU), sulla base dell’esperienza francese delle Zones Franches Urbaines del 1996, che sono aree infra-comunali dove possono attuarsi programmi di defiscalizzazione come incentivazione alla creazione di piccole e micro imprese in contesti urbani deboli (dove è presente disagio sociale, economico e occupazionale, e con potenzialità di sviluppo inespresse).L’articolo descrive l’esperienza del Comune di Termini Imprese che, pur avendo i requisiti richiesti, no è riuscito a rientrare in graduatoria per ottenere l’accesso ai finanziamenti del CIPE. Questa esperienza mette in luce il problema della rilevazione ed interpretazione degli indicatori di sviluppo urbano che spesso non riescono a consentire in modo sufficiente un giudizio sul livello di qualità della vita tra realtà urbane difficilmente confrontabili anche all’interno della medesima regione.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)16-17
Numero di pagine2
RivistaURBANISTICA INFORMAZIONI
Volume2009-09-30
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo