La vita esiliata. Per una filosofia ermeneutica dell'esistenza a partire dal pensiero di Marcia Sa' Cavalcante Schuback

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il saggio propone una lettura della filosofia dell'esilio, secondo le coordinate fenomenologico-ermeneutiche offerte dalla riflessione filosofica della pensatrice brasiliana M. Sa' Cavalcante Schuback, focalizzando la questione di una soggettività che fa continua esperienza di sé come una soggettività sospesa, fragile, in bilico fra alienazione di sé, estraneazione, interruzione, aporia, incondizionata apertura all'alterità, che le si dona gratuitamente.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAd Marciam
Pagine121-131
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo