La valorizzazione dei centri minori come elemento strategico dello sviluppo del territorio

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

La costellazione dei piccoli comuni con meno di 15.000 abitanti costituisce oltre il 90% dei comuni italiani, con una superficie territoriale che sfiora l’80% di quella complessiva del Paese e in cui risiede oltre il 40% della popolazione, dati che confermano come i piccoli comuni rappresentano una realtà significativa dal punto di vista demografico, sociale ed economico del panorama italiano.I centri minori che ad oggi hanno consolidato politiche di sviluppo locale sono ancora pochi, e tra questi ancora più rari quelli che hanno intrapreso proposte metodologicamente significative. Il più delle volte per i piccoli comuni non è chiaro come avviare processi di valorizzazione attraverso i quali riscoprire le risorse locali e affrontare le sfide della globalizzazione in forme originali, senza subirne passivamente le tendenze all’omologazione ed alla cancellazione dei valori e delle tradizioni dei luoghi.Nel caso della Sicilia, segnali in controtendenza provengono solo da un numero ristretto di centri minori che, non casualmente, ricadono in ambiti territoriali che presentano consolidate forme istituzionali di organizzazione intercomunale, fattore che ha evidentemente contribuito a rendere maggiormente vitali e ricettivi anche i singoli centri urbani. Ci si riferisce nello specifico ad ambiti come quelli delle Madonie e dei Nebrodi che si configurano come due sistemi territoriali particolarmente attivi, caratterizzati da un alto livello di progettualità locale, e che pertanto possono costituire casi di studio significativi, se non altro per il fatto di avere attivato politiche di sviluppo locale non preconfezionate e sperimentate altrove, ma agganciate al milieu locale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePaesaggi e città storica. Teorie e politiche del progetto
Pagine141-144
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo

Abbate, G. (2011). La valorizzazione dei centri minori come elemento strategico dello sviluppo del territorio. In Paesaggi e città storica. Teorie e politiche del progetto (pagg. 141-144)