La territorialità delle dinamiche spazio-temporali della società “rete”

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Oggi le città si trovano in una fase di transizione a causa degli effetti delle dinamiche della globalizzazione, dell’economia mondiale, della società in rete e di un nascente capitalismo delle reti. In uno scenario in cui le connessioni e le relazioni, soprattutto quelle economiche e sociali, si sganciano dalle distanze spazio-temporali, la città torna ad essere un luogo denso di importanza perché in essa si può ritrovare quella dimensione territoriale necessaria ad integrare i contesti locali con l’immaterialità globale, riprogettando uno spazio dove nuove configurazioni territoriali, quali le regioni urbane e le gateway cities - grandi hubs di relazioni intersettoriali e multidimensionali -, fungano da poli commutatori di flussi relazionali, materiali e immateriali, e generatori di nuove opportunità di sviluppo.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)285-288
Numero di pagine4
RivistaURBANISTICA INFORMAZIONI
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo