La stereotomia in Sicilia e nel Mediterraneo

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Il volume raccoglie le riflessioni di un gruppo di ricerca dell'Università degli Studi di Palermo, seguite a due anni di indagini sul tema della stereotomia nel Mediterraneo centrale. Il libro contiene un saggio del curatore sul tema della costruzione di volte e cupole in pietra tra XV e XVI secolo, che ha l'obiettivo non secondario di sgretolare alcuni luoghi comuni che caratterizzano la produzione architettonica del Meridione d'Italia (persistenza, fatalismo, passiva elaborazione di modelli inventati altrove). La seconda parte riunisce considerazioni e informazioni su una serie di esempi di temi stereotomici (archi, volte, scale), legati alla produzione siciliana di età moderna. Concludono il volume un contributo legato ai problemi metodologici che comportano gli strumenti innovativi di rilevamento e restituzione di manufatti realizzati in pietra a vista e una descrizione dell'allestimento del museo della stereotomia nel palazzo La Rocca a Ragusa Ibla
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni Caracol
Numero di pagine131
ISBN (stampa)978-88-98546-02-2
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeTracciati. Storia e costruzione nel Mediterraneo

Cita questo

Nobile, R. (2013). La stereotomia in Sicilia e nel Mediterraneo. (Tracciati. Storia e costruzione nel Mediterraneo). Edizioni Caracol.