La Sicilia tra frontiera della periferiae periferia essa stessa

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

In questo contributo cercheremo di analizzare la situazione della Sicilia quale esempio paradigmatico delle migrazioni contemporanee. La Sicilia infatti, proprio in virtù di quella “questione meridionale” che ha caratterizzato il ‘900, è segnata ancora oggi da assenza di sviluppo, carente crescita produttiva e occupazionale, ed è divenuta sia meta di immigrazione poco qualificata e di lavoratori irregolari o clandestini sfruttati soprattutto nelle campagne, sia fonte di una nuova e importante ripresa di emigrazione, soprattutto giovanile, verso altre parti d’Italia o verso l’estero, come testimoniato per l’ultimo decennio dai rapporti Svimez.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAsilo/esilio. Donne migranti e richiedenti asilo in Sicilia
Pagine32-62
Numero di pagine31
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeCRONOGRAFIE

Cita questo

Pirrone, M. A. (2010). La Sicilia tra frontiera della periferiae periferia essa stessa. In Asilo/esilio. Donne migranti e richiedenti asilo in Sicilia (pagg. 32-62). (CRONOGRAFIE).