La sede della facoltà di Architettura di Palermo. Gli spazi della didattica e della ricerca

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La monografia a due nomi (A. Sciascia, E. Palazzotto) descrive in modo unitario e inscindibile – seppure chiare siano le attribuzioni dei singoli capitoli - il lungo e complesso percorso che porta alla realizzazione della Facoltà di Architettura di Palermo fondata nel 1944. A partire da questa data, infatti, prendono corpo le ipotesi di una nuova localizzazione della sede che vedrà l’alternarsi dell’ubicazione ora all’interno dei confini del nucleo antico, ora al Parco d’Orléans, fino alla fine degli anni Settanta quando la sede del Parco diviene quella definitiva. Andrea Sciascia inquadra le tre tappe fondamentali di elaborazione progettuale: il concorso del 1983, il progetto del 1987 e quello del 1989, fino all’appalto del 1992. Emanuele Palazzotto pone in evidenza le successive fasi di cantiere e le modifiche apportate al progetto nei vari stralci di esecuzione. Infine, una relazione sintetica ma ricca di dati statistici, curata da Maria Giuffré, Salvatore Mario Inzerillo e Carla Quartarone, ricostruisce tutte le ipotesi di spostamento della Facoltà. The Palermo Faculty of Architecture. The teaching and research spaces The volume by A. Sciascia and E. Palazzotto describes in a single and inseparable way, although there is a clear attribution of the single chapters, the long and complicated story of the construction of the Faculty of Architecture founded in Palermo in 1944. From that date, take shape hypotheses of a new location of the Faculty: first within the historic center, then inside Parco d’Orléans, till the late Seventies when the Park will be the final location. Andrea Sciascia identifies the three crucial stages of the design process: the 1983 contest, the 1987 project and the 1989’s until the 1992 contract. Emanuele Palazzotto highlights the following construction stages and the changes to the project in the various excerpts of execution. In the end, a synthetic report but full of statistic data, edited by Maria Giuffrè, Salvatore Mario Inzerillo and Carla Quartarone, reconstructs all hypotheses of displacement of the Faculty.
Lingua originaleItalian
EditoreL'Epos
Numero di pagine136
ISBN (stampa)978-88-8302-372-9
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Cita questo